I templari di Santa Maria del Bosco


L'immagine che vedete si trovava nella chiesa dell'Abbazia di Santa Maria del Bosco è raffigura San Bernardo de Tolomei fondatore dell'ordine benedettino degli olivetani che in sogno vide una scala lunghissima e ad aspettarlo Gesù. Esistono molte leggende sul luogo, una è molto simile a quella di Bisacquino questa volta con qualche fonte scritta anche su internet dove si dice che un esercito di cavalieri guidati da un abate vestito con i paramenti scende da una chiesa sospesa tra cielo e terra che si trova proprio sopra l'attuale chiesa. Sono forse questi i forti cavalieri che andarono in aiuto dei normanni distruggendo il castello di Battellaro e la città di Entella? credo che non è proprio così! Ritengo che ancor prima dei saraceni e durante il periodo del loro dominio alcuni cristiani si erano rifugiati nelle foreste di Santa Maria divenendo abili con le spade e gli archi; questi dovevano essere venuti a conoscenza di quanto stava accadendo e saranno intervenuti; probabilmente facevano parte di uno di quegli ordini cavallereschi che sorsero di pari passo con il monachesimo intorno al 500 e per questo usavano degli abiti particolari.

Cerca nel blog